COVID. ACCESSO AGLI UFFICI GIUDIZIARI CIVITAVECCHIA. DISPOSIZIONE DEL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA. AGGIORNAMENTO AL 01/02/2022

In data 12 gennaio 2022, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia, a cui è demandata dal procuratore Generale presso la Corte di Appello la verifica delle misure di cui al comma 1, art 9 sexies D.L 52/2021, ha emanato la disposizione in allegato.

In sostanza, con decorrenza immediata, sarà consentito l’accesso agli uffici ai possessori di green pass base, conseguito a seguito di tampone, da parte di difensori, periti, consulenti ed altri ausiliari estranei alla amministrazione ai sensi dell’art. 9 sexies comma 4 del D.L. 52/2021, come modificato dall’art. 3 comma 1 lett b D.L. 1/2022.

A far data dal 15 febbraio 2022 e sino al 31 marzo 2022 o a diversa scadenza del termine emergenziale, l’ingresso sarà consentito solo ai possessori del green pass rafforzato (vaccino). Tale ultima disposizione sarà necessariamente applicata ai destinatari dell’obbligo vaccinale (oltre i 50 anni di età), ai sensi dell’art. 4 quinquies D.L. 44/2021, introdotto dall’art. 1 del D.L. 1/2022.

timbrato

AGGIORNAMENTO 01/02/2022

In data 01/02/2022 il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia ha disposto modifiche delle modalità operative di cui al comma 4 dell’art. 9 quinquies D.L. 22/04/2021 n. 52. SI prega di prendere nota delle modifiche alle disposizioni in vigore dal 1° febbraio 2022 sino al 31 marzo 2022.

doc22741520220131115247