ISCRIZIONE REGISTRO DEI PRATICANTI

L’Ordine degli Avvocati di Civitavecchia,

Considerato che
– nei mesi di marzo/aprile 2020 si sono svolte/si svolgeranno presso tutte le Università italiane le Sessioni Straordinarie di Laurea per l’A.A. 2018/2019, tra le quali vi sono e vi saranno numerosi laureati in Giurisprudenza che si iscriveranno nel Registro Speciale dei Praticanti Avvocati senza patrocinio in tutti i COA d’Italia;

– il termine ultimo per l’iscrizione a detto Registro, sì da poter accedere alla sessione 2021 dell’esame di abilitazione alla professione forense, è fissato per la data dell’8 maggio 2020;

– la richiesta di certificati penali e la presentazione brevi manu della documentazione cartacea alla Segreteria del Consiglio dell’Ordine – normalmente prevista in molte sedi COA d’Italia (salvo poche eccezioni tra cui, fra gli altri, Roma, Milano e Palermo) – non consente in tale contesto emergenziale il rispetto delle norme di cui al D.L. 25 marzo 2020, n. 19, esponendo l’istante ai controlli di polizia attualmente disposti dall’Autorità Governativa ed alle sanzioni previste in caso di inosservanza, atteso che all’aspirante tirocinante non può in alcun modo applicarsi alcuna delle giustificazioni previste dalla normativa (“comprovate esigenze lavorative”, assoluta urgenza”, “motivi di necessità”, “motivi di salute”);

– lo spostamento dell’istante presso i locali del Consiglio esporrebbe lo stesso al potenziale rischio di incontro ravvicinato con altri soggetti, sì da venir meno alla ratio a fondamento della normativa sopra richiamata, tesa proprio ad evitare quanto più possibile gli spostamenti dei cittadini per tutta la durata dello stato di emergenza.

DISPONE

che l’aspirante tirocinante possa produrre a mezzo Mail ordinaria (ordine.civitavecchia@libero.it) o PEC (ordine@pecavvocaticivitavecchia.it) l’intera documentazione necessaria ai fini dell’iscrizione.

La documentazione richiesta consiste in:

a) copia della domanda di iscrizione, debitamente compilata, sottoscritta e scansionata in formato pdf;

b) copia della dichiarazione di inizio pratica, compilata e sottoscritta da un Avvocato iscritto all’Ordine ove ci si intenda iscrivere da almeno cinque anni, scansionata in formato pdf;

c) copia del documento di riconoscimento e del codice fiscale;

d) certificato o diploma di laurea;

e) produzione delle proprie foto tessere in formato .jpeg (320×240 pixel);

f) copia della ricevuta del bonifico bancario in favore dell’Ordine degli Avvocati di Civitavecchia IBAN  IT58X0503439040000000002805
 di euro 100,00 (eurocento/00) indicando nella causale “Istanza di iscrizione Registro Praticanti”.

g) dichiarazione rilasciata nella forma della autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000, art. 46 c. 1, in cui si attesta sotto la propria penale responsabilità

  • l) di essere cittadino italiano;

  • 2) di avere la residenza a far data dal_______________________ nel Comune di_______________ in Via/Piazza________________________ e (in caso di variazioni nell’ultimo quinquennio) di avere avuto la residenza nei Comuni di ________________________________  (dal_________ al _______________ (dal ________al_____________);

  • 3) di godere dei diritti politici;

  • 4) di avere conseguito la laurea in Giurisprudenza in data_________ presso I‘Università ______________________(Matricola n. __________________);

  • 5) di non avere riportato condanne penali (in caso positivo allegare certificato generale del Casellario Giudiziale).

  • 6) di non avere carichi pendenti (in caso positivo allegare idonea certificazione).

__________________________________________________________________________

Il richiedente dovrà conservare l’intera documentazione, ivi compresa la domanda in originale recante la marca da bollo annullata, da consegnare agli Uffici di Segreteria al momento del ritiro del proprio libretto di pratica.

Importante: al momento del ritiro del libretto di pratica dovrà essere eventualmente consegnato il certificato dei carichi pendenti penali e del casellario giudiziario, come prescritto dalla norma, salvo impedimento dovuto alla persistente emergenza sanitaria. 

Nel persistere delle restrizioni emergenziali, tutti gli incombenti e le formalità conseguenti alla presentazione della domanda, inclusa la comunicazione con notifica a mezzo di Ufficiale Giudiziario dell’avvenuta iscrizione e la consegna materiale del libretto di pratica, sono temporaneamente sospesi nel rispetto delle disposizioni normative.

In allegato il modello di domanda compilabile.

domanda-iscrizione-registro-praticanti-1