OCF. MOBILITAZIONE CONTRO GLI ISA. ASTENSIONE DALLE UDIENZE TRIBUTARIE DAL 1° AL 7 OTTOBRE 2019

L’Organismo Congressuale Forense denuncia l’abnorme situazione creatasi quanto agli “Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale” più volte denunciata dagli operatori, aggravatasi a seguito della pubblicazione, da ultimo, di nuove modifiche ai suddetti indici con il Decreto del 17.8.2019, cui è seguito il rilascio del software aggiornato solo in data 26.8.2019.

Appare evidente che la posizione in cui viene a trovarsi il contribuente sia pregiudicata dalla presenza di obblighi dichiarativi per i quali sono imposti illegittimamente tempi non adeguati e sistemi non idonei.

Questi obblighi dichiarativi sono in diretto contrasto con gli articoli 6 (comma III) e 3 (comma II) della Legge 212/2000 (c.d. “Statuto del Contribuente”) e ciò a prescindere dall’analisi del contenuto degli ISA stessi, per i quali si richiede una seria rimeditazione, in contraddittorio con le categorie professionali interessate.

#OCF invita, pertanto, il Ministero competente a porre immediato rimedio alle gravi criticità segnalate, con la disapplicazione degli ISA per l’anno 2018, già richiesta da altre categorie professionali e da alcuni Garanti del Contribuente, con ogni ulteriore necessaria azione correttiva.

Per tali motivi, condividendo l’iniziativa assunta dalle associazioni nazionali dei commercialisti ADC, AIDC, ANC, ANDOC, FIDDOC, SIC, UNAGRACO, UNGDCEC e UNICO, l’Organismo Congressuale Forense

PROCLAMA
secondo le vigenti regole di autoregolamentazione, l’astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore tributario, dinnanzi a tutte le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali, per i giorni 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7 ottobre 2019;

ED INVITA
le Camere Tributarie territoriali ad organizzare iniziative locali di approfondimento delle ragioni dell’astensione.