DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FAMIGLIA TRIBUNALE DI CIVITAVECCHIA

Il Presidente di Sezione, dott. Rosetti , ha stabilito di disciplinare le separazione consensuali,  divorzi congiunti e regime concordato per figli fuori dal matrimonio  con modalità cartolari. 
Pertanto,  oltre al verbale di udienza,  all’acquiescenza in caso di divorzio  e alla richiesta di omologa, compilata a cura degli avvocati per l’udienza,    il Presidente ha rivisto gli anzidetti moduli  rendendoli più dettagliati  e  ha predisposto degli appositi vademecum per rendere più facile la compilazione ad esclusione di fraintendimenti.
La prassi sarà la seguente:  
1 – provvedimento del Presidente che conferma l’udienza ma solo se in via cartacea, uguale per tutti i procedimenti;   
2 – richiesta degli avvocati (all. relativo prestampato)  di espletare l’udienza in via cartolare, da depositare almeno tre giorni prima dell’udienza in via telematica con il verbale redatto a studio del difensore, le condizioni della separazione/del divorzio e la richiesta di omologa (nel caso di separazione) oppure l’acquiescenza (nel caso di divorzio);  
3 – il giorno previsto per l’udienza il Presidente celebra udienza cartolare senza avvocati e parti, esaminando le pattuizioni e rimettendo il procedimento con un verbale al Collegio per omologa separazione o sentenza di divorzio. Nel caso in cui ravvisi pattuizioni in contrasto con norme inderogabili il Presidente emette un decreto che invita le parti a recare le relative modifiche;  – successivamente – dopo il visto del Pm – il Collegio adotta i relativi provvedimenti.
VADEMECUM
MODELLI

RICHIESTA TRATTAZIONE URGENTE